MENO MALE CHE CI SONO GLI ORATORI!

Nei giorni scorsi ho scritto un post sui giovani e l’alcol e questa settimana i giornali si occupano dei dati allarmanti del consumo di droga nella Pianura bergamasca. Mi stavo domandando cosa possiamo fare, quando mi arriva questa foto da Ilaria, entusiasta animatrice al GREST. E mi dico: meno male che ci sono gli oratori! Luoghi di aggregazione e di incontro per i nostri bambini e ragazzi. Spazi dove è ancora possibile intessere relazioni non superficiali o occasionali, dove è possibile crescere, formare la propria personalità, diventare adulti. I nostri ragazzi non hanno molti luoghi, hanno la scuola, alcuni di loro fanno sport e, per fortuna, nei nostri paesi gli oratori continuano ad essere un punto di riferimento fondamentale. A Treviglio il Centro di Aggregazione Giovanile è organizzato dall’oratorio; il GREST coinvolge molte centinaia di minori in un progetto di divertimento ma anche di crescita. Proponevo di mettere in rete le realtà che hanno a che fare con i giovani, non smetterò di farlo perché, da madre, so bene quante energie positive i nostri figli sono in grado di mettere in gioco non appena gliene si offre la possibilità.

In evidenza
Post recenti
Tags