TROPPO TEMPO PER UN ESAME

Date un’occhiata a questa tabella sui tempi di attesa per le visite all’Ospedale di Treviglio, o se preferite Azienda Ospedaliera Bergamo Ovest (Treviglio, Romano, Brembate, Calusco, Dalmine)

Non faccio commenti, perché i numeri parlano da soli.

I 'tempi obiettivo' che l'ospedale dovrebbe rispettare sono di 30 o 60 giorni (che già lasciano a desiderare), ma il problema sono i tempi reali che, caso per caso, che arrivano fino a cinque volte tanto.

Oltretutto, quando si parla di 288 giorni, in realtà è come dire zero. Significa infatti che allo sportello del CUP vi fanno presente che le prenotazioni si aprono una volta all’anno e si chiudono in poche ore.

Fate allora un piccolo esercizio mentale, giusto per scaramanzia, scegliendo l’ambito al quale temete di dovervi rivolgere per qualche acciacco o qualche chiarimento e confrontatelo con i tempi di attesa corrispondenti.

E’ praticamente impossibile prenotare una visita oculistica o un’ecografia ginecologica o un ecocardiogramma. Se dovete fare una TAC quasi sei mesi d’attesa sono davvero un po’ troppi e resta il dubbio che questa non sia Sanità d’eccellenza.

Come gruppo PD, in Consiglio Comunale di Treviglio ho posto alla direttrice dell’Azienda questa ed altre domande, a costo di essere criticata. Non siamo in Tribunale, ha detto il Sindaco, confondendo il ruolo del PM con quello dell’avvocato. Senza capire che ponevo le domande che interessano ai cittadini e agli utenti come me.

Quasi tutte le domande sono rimaste purtroppo senza risposta e quindi non mi ritengo soddisfatta. Insisteremo, in Comune e in Regione, perché nell’organizzazione servizio si tuteli sempre più il diritto del paziente e si riconosca la qualità di gran parte del personale medico , infermieristico ed ospedaliero.

Mi spiace per chi preferisca che l’opposizione “non disturbi il conducente”, ma continueremo a raccogliere segnalazioni e a chiedere al Comune di Treviglio di attivarsi, perché questa è l’azienda pubblica più importante del territorio.

Anche se il Sindaco Juri Imeri, su questo argomento, sembra infastidito, quasi offeso, ma la sua Lega e il centrodestra gestiscono la Sanità lombarda con i soldi di tutti noi.

Per quanto mi riguarda, anche con il vostro aiuto, potrò incalzare sulla gestione dell’Ospedale quindi utilizzate questo blog o Facebook per raccontarmi le vostre esperienze affinché si possano individuare i punti critici e i correttivi.

CLICCA QUI PER VEDERE I TEMPI DI ATTESA DI OGNI PRESTAZIONE SANITARIA

In evidenza
Post recenti
Tags